V Convegno Internazionale Diagnosis of Cultural Heritage

V Convegno Internazionale Diagnosis of Cultural Heritage

pubblicato da ARF ART 0 commenti
V Convegno Internazionale Diagnosis of Cultural Heritage
Da Giovedì 11 Dicembre 2014
a Venerdì 12 Dicembre 2014
L’AIES Beni Culturali organizza la Quinta Edizione del Convegno annuale su Diagnosi Conservazione Valorizzazione del Patrimonio Culturale. Il tema di quest’ano è “Produrre risorse, Produrre cultura, Produrre qualità” e si svolgerà dall’11 e 12 Dicembre 2014 presso Hotel Ambassador a Napoli.
L’evento è alla sua Quinta Edizione, con un successo crescente per le tematiche di largo interesse scientifico, operativo, sociale ed economico, sempre finalizzate alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale.
La manifestazione si è avvalsa, nelle precedenti edizioni, dell’Alto Patronato e dell’Adesione del Presidente della Repubblica, del patrocinio del MIBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) e di numerosi Patrocini istituzionali e di Enti di ricerca.
La qualità del lavoro svolto è documentata dalle numerose adesioni all’iniziativa di Aziende di restauro, Laboratori diagnostici, laboratori di ricerca, Aziende di tecnologia per la diagnostica, Società di ITC e Dipartimenti Universitari di ricerca. Data la natura non profit della nostra associazione gli atti dei convegni precedenti possono essere scaricati nel gruppo Fb Diagnosi e Valorizzazione patrimonio Culturale.
La valorizzazione del Patrimonio Culturale necessita di un costante produzione di ricerca scientifica, idee e creatività, trasferimenti di competenza i cui risultati vanno organizzati in un ricerca scientifica interdisciplinare specifica e dedicata.
La messa in opera della filiera concettuale Diagnosi, Conservazione e Valorizzazione è il filo rosso che lega ricerca scientifica e la buona pratica per la valorizzazione. Il progetto privilegia la discussione ed il confronto interdisciplinare per produrre trasferimenti di conoscenze B2B, innovazione e idee che proponiamo nelle successive edizioni.
Lo scopo rimane convincere le stazioni appaltanti a porre in gara di appalto progetti di qualità come previsto dalla legislazione in materia impone secondo l’iter preliminare, definitivo ed Esecutivo. L’assenza di questo obiettivo determina un caos amministrazione ed organizzativo che sterilizza la spesa pubblica per la valorizzazione del Patrimonio Culturale.

Fino al 30 luglio 2014 è apert al Call for Papers degli abstract.
Ulteriori informazioni: http://www.diagnosisculturalheritage.com/

Luogo : Napoli

http://www.archeomatica.it/dettaglievento/953/v-convegno-internazionale-diagnosis-of-cultural-heritage

0 comments

Ancora nessun commento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>