PROGETTO EUROPEO ” CARNVAL”

PROGETTO EUROPEO ” CARNVAL”

pubblicato da ARF ART 0 commenti
PROGETTO EUROPEO ” CARNVAL”

Siamo lieti ed orgogliosi di poter annunciare che l’associazione ARF ART ufficialmente collaborerà al progetto europeo “Carnval” in affiancamento con il Centro Interdipartimentale di Ricerca in Urbanistica “Alberto Calza Bini” ed il Laboratorio Internazionale di Ricerca sulla Città Creativa e Sostenibile  della Federico II di Napoli.


Questo progetto, mira a promuovere la conoscenza, la diffusione, la promozione e la gestione della cultura del Carnevale in Europa.  Con l’obbiettivo di evidenziare  le loro differenze, e quindi costruire una accurata, completa e diversificata mappa del Carnevale in tutta Europa, a dimostrazione che queste feste sono un elemento unificante fondamentale nell’identità condivisa dei popoli europei.

 

 

Programma: CREATIVE EUROPE
Sub-programma: CULTURA
Sub-azione: Categoria 1-piccole Progetti Collaborazioni scala

TITOLO DEL PROGETTO:
PATRIMONIO EFFIMERO del CARNEVALE RITUALI EUROPEI

Acronimo del Progetto:
CARNVAL

Project Leader: Universitat Politècnica de València – Instituto Universitario de Restauración del Patrimonio (UPV-IRP)

 

Partners:
1) Universitat de València (UV) – Spagna
2) Asociacio d’Estudis Fallers (ADEF) – Spagna
3) Asociación UNESCO Valencia – Spain
4) Instituto Politécnico de Tomar (IPT) – Portugal
5) Universidade Católica Portuguesa (UCP) – Portugal
6) Kulturno izobrazevalno drustvo (KIBLA) – Slovenia
7) Inspiration Werbung Gestaltung Design – Germany
8) Interdepartamental center of research in Urban Planning ALberto Calza Bini, Laboratory of research on Creative and Sustainable City of University Federico II of Naples – Italy
9) Università di Bologna – Alma Mater Studiorum (UNIBO) – Italy
10) Fondazione Carnevale di Viareggio – Italy
11) Comune di Putignano – Italy

Oltre alla partecipazione delle parti di cui sopra, il progetto avrà anche il supporto e la collaborazione attiva da una serie di istituzioni che hanno mostrato interesse, manifestato  impegno per lo sviluppo delle attività proposte del progetto. In questo senso, vale la pena evidenziare il grande interesse dimostrato da diversi consigli comunali e soggetti privati della regione italiana della Puglia nel fornire assistenza e collaborazione per lo svolgimento delle attività che sarebbero detenuti come parte dei festeggiamenti del Carnevale di Putignano: Comune di Monopoli, Comune di Corvigno, Comune di Ostuni, Comune di San Vito dei Normanni, Comune di San Michele Salentino, Comune di San Pietro Vernotico, Comune di Mesagne, Comune di Fasano, Comune di Latiano, Comune di Erche, Comune di Cellino San Marco , e le società Acuto, INFOCOSORZIO, NUOVA YARDINA, ALIUS Enterprise e CONSORCIO CONSULTING.

 

Con la collaborazione  dalle seguenti istituzioni:
- El Museo de Etnología de Valencia (España): Il museo ha una mostra permanente, organizzata in cinque sezioni definite dal rapporto tra le persone e gli spazi in cui operano: la città, i terreni coltivati, le paludi, le zone aride e la montagne. In ognuna di queste sezioni, gli oggetti ei contenuti sono presentati in termini di temi specifici: habitat (spazio domestico) in comune spazi (luoghi di aggregazione) e di lavoro (posto di lavoro).
Il Museo vuole essere anche uno spazio di dialogo e diffondere la conoscenza delle culture delle diverse parti del mondo. Attraverso i suoi programmi temporanei, il museo ci dà uno sguardo più da vicino i vari aspetti della diversità culturale globale.

- El Gremio de Artistas Falleros de Valencia (España): Una gruppo di professionisti e artisti Fallas dedicati a diffondere la conoscenza sulle attività svolte dalla Gilda sé: la costruzione delle “fallas”, “Hogueras”, galleggianti per le sfilate e Carnevale, decorazioni per il cinema e la televisione, il teatro messa in scena, lavori di restauro, le figure del corpo per musei, parchi a tema, sfilate, pubblicità, decorazione d’interni ed esterni e altro ancora.
- Il Museu Faller de Gandia (Valencia-Spagna): Museo ospita mostre permanenti e temporanee su tutto ciò che riguarda il mondo delle feste delle Fallas, la loro struttura, la formazione e l’impatto sulla società.
- L’Associazione ARF ART (Napoli – Italia): Fondata nel 2006, riunisce un gruppo di architetti di Napoli impegnati a rinnovare e rilanciare la loro città e la vita economica, sociale e culturale della regione. ART ARF propone nuove strategie economiche per la crescita di posti di lavoro in grado di fornire un effetto catalizzatore sulla crescita e sul rinnovamento sociale, economico e urbano.
ART ARF promuove un modello per rivitalizzare il territorio attraverso la riscoperta di arte, cultura e luoghi di interesse storico, con l’accento sul valore della cultura come fattore di sviluppo economico.
- La Asociación del Patrimonio Culturale inmaterial de Portugal, che, insieme con l’e Instituto Terra Memória ha lavorato attivamente per la difesa e la valutazione del patrimonio culturale immateriale.

 

0 comments

Ancora nessun commento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>