LABORATORIO PERMANENTE TEATRO DI FIGURA

LABORATORIO PERMANENTE TEATRO DI FIGURA

pubblicato da ARF ART 0 commenti
LABORATORIO PERMANENTE TEATRO DI FIGURA

 

Laboratorio  Permanete   Teatro  Di  Figura


a cura di trasFORMAzioneANIMATA


Il teatro di figura è l’insieme delle varie attività teatrali che basano la loro tecnica sull’animazione, cioè sulla personificazione di oggetti inanimati, di figure plastiche o di ombre che, muovendosi, danno vita ad un personaggio e a una storia. E’ l’incontro fra persone che lo fanno e le persone che lo vedono attraverso i materiali che ne formano la figura.


LABORATORIO PERMANETE TEATRO DI FIGURA
Il laboratorio si pone come obiettivo un percorso di ricerca e studio delle diverse forme espressive che caratterizzano il teatro di figura con una particolare attenzione al Teatro su Nero (forme e figure animate mosse entro luci particolari – di taglio, di wood, ecc. – da animatori che si muovono nel buio, al di là del “taglio” di luce).
Il laboratorio sarà articolato in diverse fasi di studio:

I fase: L’ATTORE E L’OGGETTO PERFORMANTE – espressività corporea, gestualità e ritmo
La relazione tra attore e Oggetto Performante costituisce l’anima di questo linguaggio teatrale. Corpo e oggetto si fondono, il respiro dell’attore attraversa la materia, la gestualità diventa azione. Dalla triplice relazione tra oggetto-ritmo-attore nasce l’opera.
In questa prima fase il lavoro sarà concentrato sul ri-scoprire e sviluppare l’aspetto ludico di questa relazione sia individualmente che in gruppo.

II fase: L’ATTORE ARTIGIANO – il laboratorio come bottega
La costruzione degli Oggetti Performanti è il naturale completamento della figura dell’attore-animatore che fa incontrare il lavoro del palcoscenico e quello dell’artigianato. Il laboratorio diventa luogo in cui coltivare e sviluppare il lavoro artigianale attraverso l’acquisizione di competenze e capacità specifiche. Utilizzando materiali semplici, si creeranno nuove figure.

III fase: DRAMMATURGIA D’IMMAGINE – le tecniche di animazione su nero
L’attore incontra l’animazione su nero. Il lavoro nel buio necessita di una precisa consapevolezza di sé e degli altri, sia nello spazio che nei movimenti, e sarà sviluppato attraverso esercizi e tecniche caratteristiche di questo teatro. Infine con gli Oggetti Performativi realizzati in bottega, si lavorerà sui tagli di luce per scoprirne le numerose possibilità di movimento e di relazione tra di essi. Attraverso l’animazione di questi oggetti, si darà luogo alla creazione di piccole drammaturgie d’immagine.

Il laboratorio si concluderà con la realizzazione di una piccola performance/saggio finale prevista per il mese di aprile/maggio


DESTINATARI
Il laboratorio è un luogo aperto a tutti senza nessun limite di età o di necessarie esperienze teatrali. E’ necessario durante gli incontri essere vestiti con abiti comodi e completamente in nero.

DURATA
Il laboratorio inizierà il 27 novembre e si concluderà ad aprile/maggio. L’incontro settimanale è di giovedì dalle ore 19,00 alle 22,00.

DOVE
Ass. Culturale NapoliScuole-ZonaFranca, Via San Mandato, 38/C – Napoli (nei pressi della metropolitana Salvator Rosa – B. Caracciolo)

COSTI
30 euro mensili + 15 euro di quota d’iscrizione (coloro che hanno partecipato al workshop MANI CREATIVE l’iscrizione è gratuita).

CONTATTI
Info e prenotazioni laboratorio: info.trasformazioneanimata@gmail.com – cell. 339 7862072

trasFORMAzioneANIMATA
Compagnia indipendente ed autoprodotta, che non riceve nessuna forma di aiuto economico di fondi o sovvenzioni.

Nasce nel 2012 a Napoli. Ciro Arancini propone un laboratorio sulle diverse tecniche del teatro di figura, per stimolare approfondimenti e riflessioni sui linguaggi caratteristici di questo teatro, sulle sue regole fondamentali e sulle sue valenze artistiche e pedagogiche. E’ da questo incontro che nasce trasFORMAzioneANIMATA, il cui lavoro si fonda sull’esplorazione di materiali poveri che vengono utilizzati durante la fase di creazione in nuove figure che saranno successivamente animate. I componenti del gruppo (Barbara Veloce, Alessandra Mango, Maddalena Ripa) hanno passioni artistiche diverse, spaziano dalla pittura alla scenografia, dalla clownerie al riciclo artistico, dai burattini al decoro, dal teatro d’attore alla scultura. E’ dalla contaminazione di questi linguaggi che nascono oggetti di scena, simili a delle vere e proprie sculture. Da più di un anno, la compagnia lavora esclusivamente con la carta, cercando di scoprirne ogni segreto. Già nei primi studi, i testi utilizzati come riferimento drammaturgico perdono le parole parlate per trovare il loro posto in un linguaggio di immagine che vuol essere universale. Poco dopo si unisce al gruppo il musicista Francesco Paolo Manna. Quando arriva nel gruppo, carico dei suoi innumerevoli strumenti musicali, tutto si compone. La musica e i suoni connettono l’attore con l’oggetto. E’ dalla relazione tra oggetto-ritmo-attore che nasce l’opera. Nel 2013 si unisce al gruppo Antonio Esposito, scrittore e drammaturgo.

Il primo studio è stato NATUR(E)ALE presentato a IF OFF – Festival Internazionale d’Immagine e di Figura di Milano, nell’ottobre del 2013. Organizza a settembre dello stesso anno MANI CREATIVE primo workshop di Teatro su Nero a Napoli. Ad Aprile 2014 debutta con NATUR(E)ALE – TUTTO NASCE DI NOTTE al teatro Remigio Paone di Formia nell’ambito della rassegna teatrale Famiglie a Teatro. Ad Agosto è presente al FESTIVAL TROIA TEATRO e alla rassegna INCONTRI LUBRENSI, del Comune di Massa Lubrense – NA con il laboratorio di riciclo creativo LA FABBRICA DI CARTONE e con lo spettacolo di guarattelle E’ TUTTA RROBBA BBONA, quest’ultimo presente anche a Taranto per l’iniziativa L’ISOLA CHE VOGLIAMO. Organizza ad ottobre dello stesso anno MANI CREATIVE 2.0 – ONDULATO, LA CREATIVITA’ FATTA CARTONE, workshop di Teatro su Nero a Napoli.


TfA attraverso il suo fare artistico si propone di mantenere uno sguardo verso le nuove generazioni aprendosi a enti educativi, scuole e associazioni del territorio nazionale ed internazionale.

0 comments

Ancora nessun commento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>