GRANDE PROGETTO CENTRO STORICO NAPOLI

GRANDE PROGETTO CENTRO STORICO NAPOLI

pubblicato da ARF ART 0 commenti
GRANDE PROGETTO CENTRO STORICO NAPOLI

I 100 milioni del “Grande Progetto – Centro Storico di Napoli – valorizzazione del sito Unesco” saranno di importanza fondamentale per rilanciare la città di Napoli, a partire dal centro antico. Come anticipato dal comune di Napoli, stanno per essere comunicati gli esiti relativi ai bandi che interessanto i lavori dell’Insula del Duomo, del Complesso Santi Severino e Sossio, Complesso dei Girolamini e Complesso di San Paolo Maggiore.

Nel progetto Centro Storico di Napoli, va ricordato, sono due le macro aree di intervento, in quanto accanto al recupero ed alla riqualificazione del patrimonio monumentale, sono previsti interventi incentrati sulla riqualificazione degli spazi urbani, intesi come strade e spazi pubblici.

Sul sito del comune di Napoli è stato pubblicato il dettaglio di tutti gli interventi previsti, con una bella cartina in pdf in cui sono evidenziate le aree monumentali interessate.

L’elenco degli interventi inclusi nel Grande Progetto, diffuso oggi dal Comune di Napoli ed anticipato da un intervento del sindaco Luigi de Magistris pubblicato anche su youtube  nonchè da diversi quotidiani,  è il seguente:

1. Murazione aragonese in località Porta Capuana: 1.500.000 euro
2. Castel Capuano: 5.000.000 euro
3. Complesso di Santa Maria della Pace: 7.000.000 euro
4. Insula del Duomo: 4.000.000 euro
5. Complesso di Santa Maria della Colonna 1.500.000 euro
6. Complesso dei Gerolomini: 7.700.000 euro
7. Complesso di San Lorenzo Maggiore: 3.000.000 euro
8. Complesso di San Paolo Maggiore: 4.000.000 euro
9. Complesso di San Gregorio Armeno ed ex Asilo Filangieri: 1.100.000 euro
10. Complesso dei Santi Severino e Sossio: 5.200.000 euro
11. Complesso di Santa Maria Maggiore – Cappella Pontano: 1.300.000 euro
12. Chiesa di Santa Pietro a Majella: 3.000.000 euro
13. Chiesa del Monte dei Poveri: 3.000.000 euro
14. Chiesa di San Pietro Martire: 2.000.000 euro
15. Chiesa di Santa Croce al Mercato: 500.000 euro
16. Cappella di San Tommaso a Capuana, Chiesa di Santa Maria del Rifugio (San Anna), Cappella di San Gennaro a Sedil Capuano, Chiesa di Sant’Andrea a Sedil Capuano, Chiesa di Santa Maria alla Sanità: 500.000 euro
17. Complessi Ospedalieri dell’Annunziata e dell’Ascalesi: 1.000.000 euro
18. Complesso dell’Ospedale degli Incurabili: 4.000.000 euro
19. Chiesa di Santissima Cosma e Damiano: 900.000 euro
20. Complesso di Santa Maria La Nova: 1.100.000 euro
21. Cappella Pignatelli: 700.000 euro
22. Tempio della Scorziata: 2.500.000 euro
23. Insula del Duomo (area archeologica): 1.500.000 euro
24. Complesso di San Lorenzo Maggiore (area archeologica): 1.000.000 euro
25. Teatro antico di Neapolis (area archeologica): 6.000.000 euro
26. Riqualificazione degli spazi urbani: 30.000.000 euro
27. Valorizzazione del sistema urbano: 1.000.000 euro

 

La nota ANSA come riportata nel gruppo facebook Ufficio Stampa del consiglio comunale di Napoli

0 comments

Ancora nessun commento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>